13 luglio 2016 | by La Redazione Emilia Romagna
Legittima difesa, boom di firme: 3700 in città

Alla raccolta firme promossa da Danilo Rubino dell’ Italia dei valori, ieri in via Mazzini a Parma per sostenere la proposta di legge popolare promossa da Idv che intende rinforzare la legittima difesa, è stato un boom di firme. «Nonostante il caldo – dice Rubino – abbiamo raccolto altre 210 firme in 4 ore. E’ […]

Alla raccolta firme promossa da Danilo Rubino dell’ Italia dei valori, ieri in via Mazzini a Parma per sostenere la proposta di legge popolare promossa da Idv che intende rinforzare la legittima difesa, è stato un boom di firme. «Nonostante il caldo – dice Rubino – abbiamo raccolto altre 210 firme in 4 ore. E’ sconvolgente. Fino ad ora Parma ha risposto con un entusiasmo, alla nostra proposta, che fa pensare e che ci spinge e a chiedere al sindaco Pizzarotti di sottoscriverla. In tutta la città abbiamo superato ormai le 3700 e in tutta la Provincia le 24.000; un numero enorme che certifica la grande domanda di sicurezza che i cittadini rivolgono alle istituzioni e al legislatore. E noi ci facciamo interpreti di questa fortissima richiesta: vogliamo difendere i cittadini onesti e mandare in carcere i delinquenti . Vogliamo che il maggior numero di cittadini possibile possa sottoscrivere la nostra proposta nella quale chiediamo di consentire – aggiunge Rubino – a chi è aggredito nella propria abitazione, o nel proprio negozio, di difendersi più liberamente».